L'enigma dei numeri primi

Generalmente quando si parla di numeri, attribuiamo a essi un significato puramente aritmetico, senza farci domande del tipo del perché essi esistono e da dove provengano! La cosa che sappiamo in primis è che i numeri pari si alternano ai dispari, i multipli di 3 li troviamo ogni tre numeri, i quadrati perfetti seguono una regola di formazione facile da determinare.
Ma i numeri primi sono un mistero, dal numero UNO, il più solo dei numeri primi, fino all’infinito. Essi appaiono ovunque, senza alcun preavviso, apparentemente senza alcuna regola.

Link Sponsorizzati



L'enigma dei numeri primiMa, essi esistono come tutti gli altri numeri e non si possono ignorare, semplicemente perché a differenza di quanto si crede, i numeri primi sono l’essenza stessa dell’aritmetica e della matematica in generale!

Per sapere cosa è un numero primo basta essere a conoscenza del sistema di numerazione di base e delle quattro operazioni fondamentali.

Nonostante ciò essi sono e continuano ad essere una delle sfide più grandi nella storia della scienza. Perché i numeri primi sono sempre lì, in agguato pronti a comparire quando meno te lo aspetti imponendosi con una forza che non è assolutamente possibile placare, né tantomeno gestire!

L’influenza dei numeri primi non si manifesta solo nell’universo della matematica, infatti, anche se non ce ne rendiamo conto, essi svolgono un ruolo importantissimo nella nostra vita quotidiana, a partire dalla protezione che richiede il nostro pc, dalle transazioni bancarie, passando per le conversazioni attraverso la telefonia mobile.

Parlando dei numeri primi in senso più metaforico, possono essere definiti come un virus malefico che, quando infetta la mente di un matematico è difficile poterlo guarire!

L'enigma dei numeri primi

Euclide, Gauss, Riemann, Ramanujan, e una lunga lista di matematici sono caduti nella “Trappola dei numeri primi”, per riuscire a trovare la “formula magica” che fosse in grado di stabilire qual è il numero primo che segue ad un altro numero qualunque, ma purtroppo nessuno ci è mai riuscito! Gli unici matematici che si sono salvati dalla “trappola dei numeri primi” sono coloro che hanno desistito.

Perciò la storia dei numeri primi può essere definita come uno di più grandi fallimenti della storia, tuttavia, è un fallimento meraviglioso, perché durante tutto il percorso, i numeri primi hanno generato nuove teorie, nuovi paradigmi, nuove pietre miliari.

Nel campo della creatività i numeri primi sono stati fonte di grande ispirazione, come il blog 101, www.onehundreddone.blogspot.it e anche se risulta paradossale è una fortuna che nella loro assoluta semplicità di esistenza non si sono mai lasciati padroneggiare, ma anzi si è continuato ad utilizzarli!

Di Jilian Cosci

Condividi su:
You May Also Like
INVERTIRE L’INVECCHIAMENTO

UNA RICERCA DIMOSTRA CHE SEMBRA POSSIBILE INVERTIRE L’INVECCHIAMENTO

UNA RICERCA DIMOSTRA CHE SEMBRA POSSIBILE INVERTIRE L’INVECCHIAMENTO Una recente ricerca sembra…
Condividi su:
CITTA’ FANTASMA TRA LE NUVOLE IN CINA - FATA MORGANA O PROJECT BLUE BEAM ?

Città fantasma tra le nuvole in Cina: Fata Morgana o Project Blue Beam?

In Cina milioni di persone affermano di aver avvistato una città fantasma…
Condividi su:
Kitera Guidorossi

KITERA – Il progetto di Andrea Guidorossi

Andrea Guidorossi, CEO di Kitera Inc, sembra essere il primo italiano a…
Condividi su:

I ponti di Santiago Calatrava a Reggio Emilia

L’architetto valenciano Santiago Calatrava ha realizzato a Reggio Emilia uno dei progetti…
Condividi su: