Auto ibrida ad idrogeno toyota-fcv-r

Auto ibrida ad idrogeno toyota-fcv-rIl prototipo di auto ibrida ad idrogeno è realizzato su una FCV-R Toyota modificata per essere alimentata ad idrogeno. Con un pieno di  5 kg di idrogeno si potranno percorrere ben 480 km. La Toyota, la più grande azienda automobilistica del mondo, continua a sviluppare vetture che emettono solo vapore acqueo e che dal 2015 inizieranno ad affiancare le tradizionali Hybrid.Proprio quando l’idea del progetto di auto Ibrida ad idrogeno sembrava essere stato accantonato, per via delle varie difficoltà riguardo allo stoccaggio e ai motori molto delicati che utilizzano il carissimo platino.

Link Sponsorizzati



Auto ibrida ad idrogeno toyota-fcv-rCosì dopo auto elettriche e ibride potrebbe arrivare una nuova alimentazione ad energia pulita: “l’auto Ibrida ad idrogeno” con un costo di circa 37000 euro sarà accessibile “quasi” a tutti.

Quali saranno le sue caratteristiche? 
Il veicolo ibrido con celle a combustibile fuel cell produrrà elettricità senza processi di combustione facendo lavorare insieme idrogeno e ossigeno producendo come gas di scarico solo acqua.

Auto ibrida ad idrogeno toyota-fcv-rLe fuel cell sostituiranno il motore a benzina del modulo ibrido, mentre al posto del serbatoio del carburante ci saranno delle bombole ad alta pressione. 
Resteranno invariati i componenti elettrici ed elettronici di un veicolo full Hybrid. Una batteria da 21 kw sarà adibita allo stoccaggio dell’energia elettrica recuperato nelle fasi di frenata rigenerativa.





Toyota sta velocemente procedendo allo sviluppo del veicolo per riuscire con il suo obiettivo di lanciarla entro il 2015. Anche se attualmente sono solo 10 le postazioni pubbliche per il rifornimento di idrogeno, si conta di pianificare molte costruzioni di pompe nei prossimi anni, necessarie per diffondere le vetture a emissione zero.

Auto ibrida ad idrogeno toyota-fcv-r
Il presidente Takeshi Uchiyamada è sicuro che a lungo andare i veicoli elettrici a celle di combustibile potrebbero essere maggiormente richiesti rispetto alle auto elettriche a batterie, dove secondo lui i tempi di rifornimento più rapidi ne favoriranno la diffusione e la maggiore autonomia tra i rifornimenti. 
Non ci resta che aspettare il 2015 per il primo lancio dell’auto FCV-R che avrà luogo negli Stati Uniti, un grande passo che ci fa ben sperare “sia per la nostra salute, sia per il nostro portafoglio”.

Di Maria Valentina Patanè

Condividi su:
You May Also Like
INVERTIRE L’INVECCHIAMENTO

UNA RICERCA DIMOSTRA CHE SEMBRA POSSIBILE INVERTIRE L’INVECCHIAMENTO

UNA RICERCA DIMOSTRA CHE SEMBRA POSSIBILE INVERTIRE L’INVECCHIAMENTO Una recente ricerca sembra…
Condividi su:
Li-Fi – LA TECNOLOGIA WI-FI SUPER VELOCE CHE FUNZIONA CON UNA LAMPADINA

Li-Fi – LA TECNOLOGIA WI-FI SUPER VELOCE CHE FUNZIONA CON UNA LAMPADINA

Dunque, come funziona questo nuovo sistema wi-fi superveloce? A primo acchitto la…
Condividi su:

LA LENTE CIBERNETICA di Babak A. Parviz

Ciò che consente la lente cibernetica si chiama “Realtà aumentata”, ed è…
Condividi su:
HYDRICITY - LA NUOVA COMBINAZIONE DI IDROGENO E SOLE

HYDRICITY – LA NUOVA COMBINAZIONE DI IDROGENO E SOLE

Gli scienziati, grazie al loro operato, stanno coniando un nuovo termine: hydricity.…
Condividi su: