Home / Arte / Architettura e Design / THE MINI ROCKETMAN – IL NUOVO CONCEPT DI MINI E BMW

THE MINI ROCKETMAN – IL NUOVO CONCEPT DI MINI E BMW

Link Sponsorizzati


Qualche anno fa le famose compagnie automobilistiche Mini e Bmw avevano iniziato a collaborare per creare un nuovo concept di Mini Cooper: la Mini Rocketman.

Link Sponsorizzati


Link Sponsorizzati



La Mini Rocketman è soltanto un po’ più piccola della normale Mini Cooper con una configurazione di sedili 3+1, e presenta caratteristiche estetiche e produttive innovative: tettuccio in vetro, struttura in fibra di carbonio ed eccezionali luci posteriori.

THE MINI ROCKETMAN – IL NUOVO CONCEPT DI MINI E BMW

La Mini afferma che la configurazione della Rocketman può essere adattata a due o tre sedili o alla soluzione 3+1 che viene definita come “un’eccezionale uso efficiente dello spazio” (che in poche parole significa che si potrebbe stare un po’ strettini). Ma questo dettaglio rappresenta proprio uno degli elementi più stimolanti per gli amanti delle sfide “salvaspazio”. In passato, infatti, si faceva a gara per vedere quanti amici si potevano infilare in una Mini o in una Fiat 500 e tutt’oggi probabilmente accadde con i modelli moderni di queste auto. Ora l’unica cosa che sappiamo è che il punto di partenza per la Mini Rocketman è di 4 persone.

THE MINI ROCKETMAN – IL NUOVO CONCEPT DI MINI E BMW

Negli interni dell’auto, i comandi godono di programmi di grafica 3D i quali sono gestibili da un apparecchio sferico attivabile dal volante. La connettività dell’auto può essere gestita da un apparecchio remoto che si collega ad un computer interno dal quale si programma la destinazione e tutte le informazioni annesse, inclusa la gestione dei file musicali.

THE MINI ROCKETMAN – IL NUOVO CONCEPT DI MINI E BMW

La fibra di carbonio, utilizzata per gran parte della struttura di Rocketman, è visibile in diverse parti interne ed esterne all’auto, specialmente sul paraurti. L’unica cosa che la casa automobilistica Mini non ha dichiarato è il tipo di alimentazione dell’auto ma afferma che ci sono diverse caratteristiche che potrebbero definirla eco-friendly …

Dalle immagini sembrerebbe non esserci spazio per un serbatoio di modeste dimensioni nell’auto ed il tubo di scappamento centrale sembra avere una forma insolita ma, per avere la certezza di aspettative ‘green”, bisognerà attendere nuovi sviluppi …

Guarda il video:

di Manuela Camporaso

__________________________________________________________________

Se questo articolo ti è piaciuto vieni a trovarci sulla nostra

Pagina Facebook: www.facebook.com/DVclub

dvclub-2001

Share the joy
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares

Manuela Camporaso