Home / Attualità / PRINCESS – LA PITBULL CHE SI PRENDE CURA DEGLI ALTRI ANIMALI

PRINCESS – LA PITBULL CHE SI PRENDE CURA DEGLI ALTRI ANIMALI

Link Sponsorizzati


Princess è una dolce pitbull, che qualche mese fa era stata destinata all’eutanasia. Ma, grazie ad una coppia di angeli veterinari che l’hanno adottata, Princess si è salvata dal crudele destino, è stata curata e rimessa in sesto ed è stata destinata ad un progetto molto … molto speciale!

Link Sponsorizzati


Link Sponsorizzati



PRINCESS – LA PITBULL CHE SI PRENDE CURA DEGLI ALTRI ANIMALI

I cani della razza Pitbull, come sappiamo, non godono di una grande reputazione dal giudizio comune, infatti la loro ipotizzata aggressività gli è stata attribuita per via del loro impiego nelle lotte clandestine tra cani, dove solitamente vengono trattati in modo brutale e vengono fatti combattere crudelmente e forzatamente l’uno contro, spesso fino alla morte. In realtà, da studi e opinioni di professionisti, i cani di razza Pitbull non sono assolutamente così pericolosi o aggressivi come diffuso dai tanti luoghi comuni. E’ nota, invece, la loro positiva predisposizione a docili sentimenti e fedeltà.

PRINCESS – LA PITBULL CHE SI PRENDE CURA DEGLI ALTRI ANIMALI

La coppia di compassionevoli veterinari, Jenny e Jimmy Desmond, che girano il mondo con l’obiettivo di salvare più animali possibili, hanno affermato che da quando Princess si è unita a loro ha sviluppato un sorprendendte senso materno nei confronti di altri animali e riportano: “Princess ormai fa totalmente parte della nostra vita, viaggia con noi e ci aiuta nella cura di altri animali abbandonati, orfani o malati, prendedosi cura di loro, osservandoli e proteggendoli, proprio come se fosse la loro vera mamma“.

Durante una delle loro utlime avventure, per esempio, Princess è stata resa partecipe di un progetto destinato al recupero di un gruppo di scimpanzè abbandonati che erano stati crudelmente sfruttati come cavie da laboratorio.

PRINCESS – LA PITBULL CHE SI PRENDE CURA DEGLI ALTRI ANIMALI

Un cane che ci regala un esempio di altruismo e dolcezza. Un essere, che in teoria dovrebbe incarnare e mostrare molti più istinti innati di noi umani, ci dimostra che invece l’essere gentili è qualcosa che si collega all’anima e non alla razza, animale o umana, a cui si appartiene.

di Manuela Camporaso

__________________________________________________________________

Se questo articolo ti è piaciuto vieni a trovarci sulla nostra

Pagina Facebook: www.facebook.com/DVclub

dvclub-2001

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Manuela Camporaso