Home / Attualità / PIANTARE UN ALBERO PER OGNI BAMBINO NEONATO: LEGGE NON RISPETTATA

PIANTARE UN ALBERO PER OGNI BAMBINO NEONATO: LEGGE NON RISPETTATA

Link Sponsorizzati


PIANTARE UN ALBERO PER OGNI BAMBINO NEONATO – LEGGE IN VIGORE NON RISPETTATA

Link Sponsorizzati



La nostra nazione registra una perdita di suolo alla velocità di circa otto metri quadrati al secondo! Un’involuzione davvero allarmante per il nostro ecosistema che si impoverisce di alberi e piante, fondamentali per il sostegno della vita umana ed animale. Pochi sanno, ad esempio, che un solo albero è in grado di produrre ossigeno sufficente per più persone ed assorbire enormi quantità di CO2.

Link Sponsorizzati


PIANTARE UN ALBERO PER OGNI BAMBINO NEONATO

Secondo l’Ispra, l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, negli ultimi anni i dati in perdita registrati sono aumentati in modo catastrofico, con un picco verificatosi negli anni ’90, in cui si sono stati sfiorati quasi i dieci metri quadrati al secondo…

Ecco perchè, già da qualche anno, è nata una nuova legge in Italia che impone ai Comuni di piantare un albero per ogni bambino neonato; è diventata obbligatoria il 15 Febbraio 2013. La norma impone ad ogni Comune di piantare un albero per ogni bambino nato o adottato nel Comune stesso.

Una norma che, a quanto pare è rimasta un concetto visto che molti Comuni sembrano non aver portato a termine quanto stabilito dalla normativa.

PIANTARE UN ALBERO PER OGNI BAMBINO NEONATO

Nel caso in cui i Comuni non rispettassero le indicazioni della legge, alla fine di ogni anno l’ente territoriale dispone delle varianti urbanistiche per assicurare che siano rispettate le quantità minime di spazi riservati al verde pubblico. Il controllo degli adempimenti legislativi è un lavoro del Comitato per lo Sviluppo del verde pubblico, istituito presso il Ministero dell’Ambiente.

PIANTARE UN ALBERO PER OGNI BAMBINO NEONATO

Gli alberi non sono soltanto un abbellimento delle nostre città ma sono veri e propri generatori di ossigeno, ed un solo albero può produrre ossigeno sufficente per dieci persone, assorbendo dai 7 a 12 kg di emissioni di CO2 all’anno, oltre che aiutare a ridurre l’inquinamento acustico.

Guarda il video:

Articolo di Manuela Camporaso

Fonte: laleggerperutti.it

__________________________________________________________________

Se questo articolo ti è piaciuto vieni a trovarci sulla nostra

Pagina Facebook: www.facebook.com/DVclub

dvclub-2001

Share the joy
  • 70
  •  
  •  
  •  
  •  
    70
    Shares

Manuela Camporaso