Home / Arte / Architettura e Design / IL FUTURO DELLA BICI ELETTRICA: Carbon SUV e-bike

IL FUTURO DELLA BICI ELETTRICA: Carbon SUV e-bike

Link Sponsorizzati


IL FUTURO DELLA BICI ELETTRICA: Carbon SUV e-bike

Link Sponsorizzati



Grazie al progresso tecnologico, la bicicletta elettrica è diventata una realtà che può impattare in maniera positiva nella nostra quotidianità.  Ricarica più veloce, aumento della durata della batteria, potenza, ma anche silenziosità, ecologia e risparmio, ecco le parole chiave del successo di vendite della “e-bike” che ha raggiunto nel 2015 i 34.4 miliardi di dollari a livello mondiale.

E’ ormai comune notare city bikes elettriche sfrecciare nei centri di tutte le città montate da improbabili “bikers” che vistosi attenuare la fatica della pedalata lasciano prontamente l’auto in garage e abbracciano la causa eco-salutistica.
Questo è l’anno della consacrazione della e-bike “off road”. Fat bike, eMTB e altre sigle sono i nuovi mantra che risuonano nei negozi specializzati e sui social.

In effetti stiamo parlando di Carbon SUV, una piccola rivoluzione che porta la natura più vicina a tutti noi. Se sei un ciclista della domenica e NON possiedi quel livello di allenamento che ti permette di scalare una montagna e vivere emozionanti panorami ora ti viene in aiuto la mountain bike elettrica, normalmente equipaggiata con un motore da 250W che può essere usato sia in modalità “pedalata assistita” che a trazione elettrica esclusiva. Con una autonomia media di 80Km salvo batterie supplementari, un percorso anche impegnativo diventa affrontabile da chiunque.

Link Sponsorizzati


Carbon SUV e-bike

L’innovazione della Carbon SUV è rappresentata dall’essere un mezzo per tutti i tipi di terreno e per tutte le occasioni ma con un design di altissimo livello per chi vuole distinguersi.

Dal punto di vista tecnologico la parte importante la gioca il materiale della forcella anteriore e del telaio (carbonio) che permette di fare rimanere intorno ai 28 kg una E-bike che è quasi una moto e possiede quindi una stabilità molto maggiore di una bicicletta sul tipo di terreno stradale ed off road.

Gli ideatori della Carbon SUV hanno progettato in passato modelli di successo negli scooter elettrici, nelle moto da strada ed enduro. Con la Carbon hanno voluto esplorare una nuova nicchia di mercato.

Non è una eMTB estrema ma è progettata per essere ben guidabile nei sentieri di ciottoli, con buche e nei guadi. In presenza di sabbia, neve e fondo bagnato.

Una lavata e voilà è pronta per accompagnarti a fare un aperitivo o andare a lavorare in ufficio il giorno dopo facendo la sua figura elegante come un SUV.

Carbon SUV e-bike 3

Nel 2014 il concept è stata presentato in collaborazione coin l’ex gruppo di formula 1 Caterham riscuotendo un grande successo.

La presentazione su youtube viene ancora visualizzata migliaia di volte al giorno. Ecco il nuovo video:

Ora i proprietari hanno deciso di portare sul mercato la Carbon e una linea di motociclette con le stesse caratteristiche fondando una azienda sotto il prestigioso marchio Moto Parilla.

Carbon SUV e-bike
Ad Aprile la Carbon SUV verrà presentata su una piattaforma internazionale di crowdfunding (Kickstarter) e potrà essere pre-ordinata con un anticipo bloccando il prezzo a 3000 euro ovvero la metà del suo probabile costo di mercato futuro (per iscrizioni www.motoparilla.it).

Secondo Zeno Panarari, presidente della Moto Parilla Plc con sede a Londra e a Reggio Emilia, la consegna della Carbon sarà a Settembre 2016 e stima una produzione di un migliaio di esemplari per questo anno.

Alla pagina Facebook https://www.facebook.com/ebikecarbon/ è possibile rimanere aggiornati sulle evoluzioni di questo prodotto di design italiano d’eccellenza:

Ecco la scheda tecnica:Carbon SUV e-bikeDi Daniele Galvani

Share the joy
  • 89
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    89
    Shares

Massimo Dallaglio

- Giornalista Ordine Nazionale Giornalisti Roma N° 111329 - Laurea in Sociologia Università di Bologna