Home / Arte / Architettura e Design / LONDRA: PISTE CICLABILI SOTTERRANEE NEI VECCHI TUNNEL DELLA METRO

LONDRA: PISTE CICLABILI SOTTERRANEE NEI VECCHI TUNNEL DELLA METRO

Link Sponsorizzati


LONDRA: PISTE CICLABILI SOTTERRANEE NEI VECCHI TUNNEL DELLA METRO

Link Sponsorizzati



A Londra è nato un progetto per la costruzione di percorsi pedonali e piste ciclabili sotterranee che prenderebbe il nome di London Underline. Sembrerebbe che questo progetto, realizzato dagli studi di architettura Gensler  PaveGen Systems e Momentum, sia soltanto uno dei numerosi progetti che Londra vedrà realizzarsi nel prossimo futuro. Uno degli architetti, coinvolto nel piano, ha avanzato la proposta di convertire i vecchi tunnel abbandonati della metropolitana in percorsi pedonali e piste ciclabili sotterranee, per la creazione di una complessa rete sotterranea, corredata da bar e negozi.

Link Sponsorizzati


LONDRA – PISTE CICLABILI SOTTERRANEE NEI VECCHI TUNNEL DELLA METRO

«Ora che Londra ha raggiunto il livello più alto di popolazione nella sua storia, abbiamo bisogno di massimizzare le potenzialità delle nostre infrastrutture in modo creativo» – afferma il co-director dello studio di architettura Gensler London.

«La bicicletta è chiaramente una scelta di trasporto importante, con quasi 200 mila viaggi effettuati nel centro di Londra ogni giorno e questo tipo di progetti aiuteranno a trasformare la città rendendola più sicura» – afferma Peter Hendy del Transport for London.

LONDRA – PISTE CICLABILI SOTTERRANEE NEI VECCHI TUNNEL DELLA METRO

Il progetto London Underline prevede dunque il riutilizzo di vecchi tunnel della metro abbandonati, da trasformare in percorsi pedonali e vere e proprie piste ciclabili sotterranee, affiancate dalla presenza di negozi, bar e ristoranti. Essendo anche un percorso pedonale è di certo un modo originale per usare tunnel inutilizzati ma non solo, questo progetto potrebbe infatti anche rappresentare uno strumento per produrre energia pulita. La superficie con cui verrebbe costruita la pista, sembra sia dotata di speciali sensori che, sfruttando il movimento di pedoni e ciclisti, sono in grado di convertire l’energia cinetica in elettrica e raccoglierla per usi futuri.

LONDRA – PISTE CICLABILI SOTTERRANEE NEI VECCHI TUNNEL DELLA METRO

Numerose altri paesi europei, come l’Olanda e la Germania ad esempio, hanno inaugurato piste ciclabili e pedonali alternative, al passo con l’incremento dei progetti sostenibili per i problemi di traffico e inquinamento. Ad Amsterdam, infatti, è stato inaugurato un tunnel completamento “ecologico” per uso esclusivo di pedoni e biciclette, per leggere di più [clicca qui].

Guarda il video del progetto London Underline:

di Manuela Camporaso

Fonte: thenexttech

__________________________________________________________________

Se questo articolo ti è piaciuto vieni a trovarci sulla nostra

Pagina Facebook: www.facebook.com/DVclub

dvclub-2001

Share the joy
  • 2.1K
  •  
  •  
  •  
  •  
    2.1K
    Shares

Manuela Camporaso