Home / Arte / Architettura e Design / LO SLEEPBUS – L’AUTOBUS CHE OFFRE UN POSTO LETTO AI SENZATETTO

LO SLEEPBUS – L’AUTOBUS CHE OFFRE UN POSTO LETTO AI SENZATETTO

Link Sponsorizzati


Ogni anno migliaia di persone finiscono a vivere per strada, affrontando la spaventosa condizione di dover dormire sui marciapiedi o in luoghi sporchi e privi di sicurezza. Ecco perchè un uomo di affari Australiano, Simon Rowe, spera di riuscire a cambiare questa condizione, progettando un autobus che possa offrire circa 8000 posti letto all’anno ai senzatetto: lo Sleepbus.

Link Sponsorizzati


Link Sponsorizzati



L’idea è quella di offrire una specie di servizio simile ad un ostello-bus offrendo un servizio mobile che può aiutare diversi senzatetto localizzati in diversi luoghi della città prescelta. Lo Sleepbus ospiterebbe 22 spazi per dormire, due bagni, armadietti per depositare i propri oggetti ed uno spazio per gli animali, visto che spesso i senzatetto hanno amici a quattrozampe molto affezionati.

Inoltre, lo Sleepbus, verrebbe fornito di un servizio di monitoraggio 24/7 per aiutare i senzatetto a sentirsi protetti e sicuri, anche se solo per una notte.

LO SLEEPBUS - L’AUTOBUS CHE OFFRE UN POSTO LETTO AI SENZATETTO

Simon Rowe, che lavora nel settore dell’architettura dal 1993, nel passato ha fatto lui stesso esperienza di vivere per strada a causa di un momento difficile della sua vita dove non era più in grado di pagare l’affitto, ritrovandosi a dormire nella sua auto per un lungo periodo. Ecco che da quest’esperienza nasce la sua ispirazione per lo Sleepbus, per evitare che le altre persone possano ritrovarsi nella stessa situazione e sentirsi perdute.

Una delle cose più difficili da affrontare durante la creazione del progetto è stato riuscire a creare lo spazio sufficente per ospitare quanti più cabine-letto possibili, che potessero essere allo stesso tempo confortevoli e private. Dopo numerosi aggiustamenti, il progetto finale ha portato alla realizzazione di una cabina letto contenente una struttura letto, un materasso singolo completo, cuscino, coperte lavate quotidianamente, e in più la cabina ha addirittura un caricatore usb, una luce, la porta con serratura, un climatizzatore ed un mini televisore!!!

LO SLEEPBUS - L’AUTOBUS CHE OFFRE UN POSTO LETTO AI SENZATETTO

Rowe spiega che la televisione è una strategia fondamentale per cercare di ri-connettere il senzatetto ospitato al mondo circostante, aggiornandolo sugli avvenimenti persi durante il loro peregrinare sulle strade.

Al momento Rowe ha avviato una campagna di raccolta fondi per realizzare il primo prototipo dell’autobus il quale percorrerà le strade di Melbourne il prossimo Giugno – giusto in tempo per l’inizio dell’inverno Australiano. Il suo obiettivo è quello di riuscire a costruire circa 300 autobus che potranno operano in tutta l’Australia e capaci di offrire circa 8000 posti letto all’anno per i più bisognosi, con la speranza che un giorno riescano a reintegrarsi e riacquisire un posto dignitoso nel mondo.

Campagna Raccolta Fondi Sleepbus: www.gofundme.com

_____________________________________________________________________________

Manuela


Articolo di Manuela Camporaso

e-mail: manuelacamporaso@yahoo.com.au
Pagina Facebook: www.facebook.com/manuela.corporation

______________________________________________________________________________

Se questo articolo ti è piaciuto vieni a trovarci sulla nostra

Pagina Facebook: www.facebook.com/DVclub

dvclub-2001

Share the joy
  • 86
  •  
  •  
  •  
  •  
    86
    Shares

Manuela Camporaso