Home / Attualità / L’HUMMUS BAR – 50% DI SCONTO PER PROMUOVE LA PACE

L’HUMMUS BAR – 50% DI SCONTO PER PROMUOVE LA PACE

Link Sponsorizzati


Un ristorante israeliano ha deciso di far mangiare a metà prezzo arabi ed ebrei che condividono il tavolo. Per favorire la convivenza di culture diverse ed annullare le differenze razziali. Il ristorante Hummus Bar si trova a Kfar Vitkin, un villaggio situato nella località costiera di Netanya. L’attività promuove azioni pacifiche invitando arabi ed ebrei a condividere il cibo risparmiando il 50% del costo del pranzo! E per premiare l’azione pacifica viene offerta una porzione di hummus gratis ad ogni ospite. Secondo il proprietario del ristorante, l’hummus è l’unica pietanza che simbolicamente unisce i due popoli.

Link Sponsorizzati


Link Sponsorizzati



HUMMUS BAR Prima di proporre questa “offerta”, il ristorante già ospitava arabi che frequentavano da tempo il ristorante. “Molti clienti ci hanno detto di aver letto il nostro invito di condivisione su facebook e di essere venuti per supportarci. Cosi sono arrivati client arabi con amici ebrei ed anche tante altre famiglie ebree. Tutti ci hanno lasciato giudizi molto positivi!” – ha riferito il proprietario del ristorante.

L’iniziativa ha avuto successo da subito ed il proprietario ha confermato che mentre alcuni clienti mangiano a metà prezzo, molti altri clienti rifiutano lo sconto invece e scelgono di pagare il prezzo pieno. proprio per supportare maggiormente l’iniziativa.

HUMMUS BAR 2L’idea dell’Hummus Bar vuole essere a sostegno di tutti le morti innocenti di una guerra ingiusta ed un messaggio di riconciliazione. Un piccolo passo per unire le persone, simbolicamente attraverso una gioviale condivisione della tavola. Due dei maggiori piatti del ristorante includono hummus con piselli e msabaha, informa il proprietario ed aggiunge: “Se c’è qualcosa che puo’ unire queste persone, quel qualcosa si chiama hummus”.

Più di quaranta palestinesi sono stati uccisi dall’inizio del mese, inclusi presunti aggressori. Otto Israeliani sono morti. Nell’ultimo attacco, una donna è stata sparata dopo essersi avvicinata ad una base israeliana. Il tutto aggrava maggiormente la situazione che diventa sempre più insostenibile.

HUMMUS BAR 1I proprietari del ristorante si augurano che il loro gesto venga copiato anche da altri ristoratori, negozianti ed imprenditori, con la speranza che piccoli gesti come questi possano infilarsi nella coscienza delle persone, giorno dopo giorno. Che un mondo migliora possa delinearsi in un futuro incerto per tutti.

Un mondo dove tutti I cittadini di tutte le nazioni possono sedersi allo stesso tavolo senza odiarsi, senza giudicarsi, mangiando insieme da quello stesso piatto che in fondo rappresenta la vita stessa: un’esperienza da condividere con gli altri, nell’armonia e nella gioia, per rispettarci e rispettare quella che viene chiamata “umanità”.

HUMMUS BARwww.dailymail.co.uk

La notizia trasmessa in TV:

www.youtube.com/watch?v=9d7OWkols54

Di Manuela Camporaso

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  

Manuela Camporaso