Home / Arte / LA STANZA DI VAN GOGH – DORMIRE NEL FAMOSO DIPINTO PER 10 DOLLARI A NOTTE

LA STANZA DI VAN GOGH – DORMIRE NEL FAMOSO DIPINTO PER 10 DOLLARI A NOTTE

Link Sponsorizzati


Hai mai pensato come sarebbe dormire nel famoso dipinto della stanza di Van Gogh? Bene, all’Art Institute of Chicago viene offerta l’opportunità di farlo e coincidenza … proprio quando si avvicina il giorno di San Valentino!

Link Sponsorizzati


Link Sponsorizzati



Aggiungendo più colore, dimensione e prospettiva, la stanza di Van Gogh è stata ricreata usando il supporto di tecnologia digitale per offrire una replica precisa e dettagliata del famoso quadro “The Bedroom” che in italiano traduciamo come “La camera di Vincent ad Arles”.

Per i prossimi tre mesi, gli appassionati d’arte saranno in grado di affittare la stanza per soli 10 dollari a notte tramite questo link sul sito AirBnb [clicca qui].

dormire nel famoso dipinto della stanza di Van Gogh

L’esibizione mostrerà per la prima volta tutte e tre le versioni della stanza di Van Gogh, che verranno esposte contemporaneamente in Nord America.

Il primo dipinto, completato nel 1888, mostra brevemente la stanza di Van Gogh dopo lo spostamento nella Yellow House. Parte della collezione delle opere sono conservate al museo di Amsterdam. Non molti sanno che il primo dipinto venne danneggiato da acqua e lui ne dipinse un secondo: una replica, creata durante la sua permanenza all’istituto psichiatrico di Saint-Rémy nel 1889. Successivamente ne dipinse un terza versione per sua madre e sua sorella, la quale è oggi esposta al Musée d’Orsay.

dormire nel famoso dipinto della stanza di Van Gogh

“Una costruzione digitale di queste versioni delle stanze, darà la possibilità ai visitatori di acquisire un’esperienza dello stato mentale e fisico dello spazio che aveva ispirato maggiormente l’artista. Nel frattempo altri piccoli elementi verrano ricreati digitalmente dai ricercatori per far risaltare aspetti del dipinto mai notati prima.” – conferma l’istituto d’Arte e conclude: “Il risultato sarà un intimo ed innovativo modo di osservare ed interagire con l’espressione di uno degli artisti più controversi della storia”.

La stanza, localizzata fuori dal museo, nel campus del Chicago River North potrà ospitare due ospiti per notte, fino al 10 Maggio 2016.

Guarda il video:

di Manuela Camporaso

__________________________________________________________________

Se questo articolo ti è piaciuto vieni a trovarci sulla nostra

Pagina Facebook: www.facebook.com/DVclub

dvclub-2001

Share the joy
  • 23
  •  
  •  
  •  
  •  
    23
    Shares

Manuela Camporaso