La FIRST® LEGO® League in Italia!
Il campionato di scienza e robotica a squadre per ragazzi, che coinvolge oltre 60 nazioni e 200.000 giovani di tutto il mondo si svolgerà presso il Museo Civico di Rovereto.
Da quest’anno anche l’Italia entra finalmente in FIRST® LEGO® League il campionato mondiale di scienza e robotica a squadre per ragazzi dai 10 ai 16 anni  (da 9 a14 anni in Stati Uniti, Canada e Messico), che coinvolge 60 diverse nazioni e circa 20.000 squadre per un totale di oltre 200.000 ragazzi di tutto il mondo e decine di migliaia di volontari.

Link Sponsorizzati



A guidare l’ingresso del nostro Paese nell’evento, nato con lo scopo di appassionare i ragazzi alla scienza, facendo scoprire il piacere di risolvere i problemi tramite l’ingegno e la tecnica, è il Museo Civico di Rovereto (TN) scelto come referente nazionale: una realtà pubblica sorprendente nel panorama italiano per la capacità di ricerca scientifica – che sa affiancare all’offerta museale – innovazione e sviluppo di servizi ad alta specializzazione.

Sono dunque aperte le adesioni al Campionato Italiano 2012- 2013 di FIRST® LEGO® League (FLL) – programma nato nel 1998 da una sinergia FIRST®  (acronimo dell’organizzazione no-profit For Inspiration and Recognition of Science and Technology, fondata dall’inventore Dean Kamen) e il Gruppo LEGO –  e ci si attende notevole partecipazione all’evento, che oltre al divertimento e al gioco di gruppo, si propone come progetto educativo d’estremo interesse, con il sostegno, in Italia, anche del Ministero per la Pubblica Istruzione e per la Ricerca Scientifica.

Il Campionato si compone di tre prove distinte: un gara di robotica, la presentazione documentata a una giuria di esperti delle soluzioni robotiche adottate  e la realizzazione e presentazione di una ricerca scientifica sulla tematica assegnata.
La sfida di quest’anno – uguale in tutto il mondo – è quella di trovare soluzioni nella cura degli anziani, e nella valorizzazione del loro ruolo nella società “Senior Solutions”, per anziani indipendenti, impegnati e in relazione con gli altri.

Nel caso in cui la giuria ritenesse di alto valore uno o più progetti scientifici presentati, avrebbe mandato di proporli alla FIRST per concorrere al FLL Global Innovation Awardche prevede, oltre a un riconoscimento pecuniario, risonanza a livello accademico e politico (la squadra vincitrice del premio 2012 è stata ricevuta alla Casa Bianca) e talvolta anche la possibilità di veder brevettato il prodotto.

Tutti possono formare una squadra – composta da non più di 10 ragazzi e da un “allenatore” adulto – e partecipare al programma: amici, compagni si scuola, vicini di casa e quanti vogliono fare un’esperienza unica e formativa nata per avvicinare i ragazzi alla scienza e alla tecnologia e per insegnare loro competenze preziose nel lavoro come nella vita; un programma basato sull’opera di volontari a diversi livelli (dalla gestione di una intera area all’allenamento di un singolo team) e che mira a portare avanti i “valori” fondamentali della FLL come l’importanza del lavoro di squadra, il rispetto delle idee e dei contributi di ciascuno al team, il valore delle differenze reciproche.

Il Campionato Italiano prevede le Finali Regionali – che si svolgeranno a Rovereto per il Nord Est Italia, a Genova per il Nord Ovest e a Pistoia per il Centro Sud – e la Finale Nazionale in programma l’8 e il 9 marzo 2013 a Rovereto, con la partecipazione al massimo di 18 squadre italiane e due straniere. La squadra vincitrice parteciperà infine alla Finale mondiale a S. Louis (USA) prevista ad aprile 2013.

Dunque i ragazzi imparano giocando e progettando (Robot Game e Progetto) e imparano attraverso il comportamento (valori della FLL).
Nell’ambito del Robot Game le squadre costruiscono e programmano un robot autonomo utilizzando la tecnologia LEGO MINDSTORMS con l’obiettivo di segnare punti in match di 2.5 minuti su un campo di gioco a tema.
Tramite il Progetto, analizzano un reale problema che gli scienziati e gli ingegneri di oggi cercano di risolvere, sviluppano una soluzione innovativa (creando qualcosa che non esiste o elaborando qualcosa di già esistente) e condividono i propri risultati con gli altri.
Durante tutte le attività i team sono infine spinti – dai valori fondamentali FLL – a sviluppare capacità di lavoro di squadra e a rendere il tutto una straordinaria esperienza per ogni soggetto coinvolto.

Il Museo di Rovereto dunque invita a scoprire la FLL Italia e la Sfida del Campionato 2012-2013: tema dell’anno, ‘Senior Solutions’!
Le iscrizioni dei gruppi sono aperte fino al 30 novembre.
Per approfondire: nel sito FIRST LEGO League Italia dettagli, regolamento e modulo di adesione alle competizioni.
Su Sperimentarea.tv – la web tv del Museo Civico di Rovereto – sono disponibili un promo di FLL Italia, le immagini dell’evento promozionale di debutto tenuto la scorsa primavera e una breve videopresentazione del LEGO Education Innovation Studio museale.

ROVERETO (TN) –  iscrizioni fino al 30 novembre 2012

Qualificazioni: Rovereto 15 dicembre 2012 – Genova 13 gennaio 2013 – Pistoia 19 gennaio 2013
Finale: Rovereto 8-9 marzo 2013

Per tutti i dettagli visita il sito: http://fll-italia.it

Di Massimo Dallaglio

Condividi su:
You May Also Like
culture-chanel-donna-che-legge-libro

IL LIBRO COME RISCATTO: Culture Chanel, la donna che legge

IL LIBRO COME RISCATTO: Culture Chanel, la donna che legge Link Sponsorizzati…
Condividi su:
Short Evento- il futuro del webmarketing nell’era dei nativi digital

SHORT Event 4.0 – il futuro del web marketing nell’era dei nativi digitali”

SHORT Event 4.0 “ il futuro del webmarketing nell’era dei nativi digitali” si…
Condividi su:

Intervista al Comico Fabian Grutt

Fabian Grutt è un attore comico che ha lavorato in programmi televisivi…
Condividi su:
Henri Rousseau

Palazzo Ducale ospita Henri Rousseau: il candore arcaico

Dal 6 marzo, Palazzo Ducale a Venezia ospita una mostra incentrata sulla…
Condividi su: