Home / Attualità / L’INCREMENTO DELLA POPOLAZIONE MONDIALE

L’INCREMENTO DELLA POPOLAZIONE MONDIALE

Link Sponsorizzati


L’INCREMENTO DELLA POPOLAZIONE MONDIALE

Il 31 Ottobre 2011 l’incremento della popolazione mondiale ci ha fatto raggiungere quota 7 miliardi.

Link Sponsorizzati



Questo grazie ad una bimba nata nelle Filippine e accolta con tanto di torta offerta niente meno che dall’ONU per festeggiare il raggiungimento della cifra tonda.

Se il trend di questo incremento della popolazione mondiale rimarrà tale – e nulla per il momento fa presagire il contrario – nel 2100 la popolazione mondiale potrebbe raggiungere 11 miliardi di persone, ossia circa 800.000 in piu’ rispetto alle previsioni fatte nel 2011.

Link Sponsorizzati



Tuttavia altre proiezioni stimano il raggiungimento del record dei 10 miliardi al 2048.

Saranno pochi o saranno molti? Quanti esseri umani può permettersi il nostro pianeta?

Solo il secolo scorso, dal 1900 al 2000 la popolazione mondiale è cresciuta di 4 volte,  da circa 1,7 miliardi a 7 miliardi.

Contemporaneamente il consumo di energia si è moltiplicato per 16 e quello di acqua per 9, costringendo alla sete 700 milioni di persone e altri 24 milioni si sono trasformati in profughi climatici.

Secondo uno studio prodotto da un gruppo di ricercatori dell’Universita’ di Washington per le Nazioni Unite, a spingere l’aumento demografico saranno soprattutto India, Cina e Nigeria.

incremento della popolazione mondiale

Come se non bastasse, non solo la popolazione aumenta numericamente, ma anche i consumi pro capite tendono a crescere.

Questo perché i 5 miliardi di esseri umani che si sono aggiunti negli ultimi 100 anni  vivevano “ieri” ai margini dello sviluppo e oggi, cominciano, giustamente, a chiedere di più.

La pressione sui vari ecosistemi mondiali, causata da questo incremento della popolazione mondiale, sta progressivamente assumendo una dimensione planetaria.

Non è più limitata a poche e circoscritte aree del pianeta, al punto che diversi biologi ritengono che ci siano le premesse per una nuova estinzione di massa nella storia del pianeta.

Sarebbe la prima provocata da una sola specie: Noi, l’homo sapiens.

Già perché in passato le cause sono sempre state naturali.

L’argomento è molto scomodo e, per ovvie implicazioni etiche e morali, la politica e le religioni evitano di fornire risposte che non hanno.

incremento popolazione mondiale

Quando ho iniziato a scrivere questo articolo la popolazione mondiale contava 7,213,542,267 persone.

Già, infatti esiste un sito che tiene costantemente aggiornato questo numero;  grazie ad un algoritmo che somma i dati delle nascite di ogni paese e vi sottrae le morti.

Il risultato è un orologio che visualizza un numero in costante aumento. Ma non si tratta di secondi, si tratta di nuovi nati.

Adesso, passati pochi minuti, siamo 7,213,547,341 circa 5000 in più.

Nella storia dell’umanità sono state sempre guerre e pestilenze, a tenere sotto controllo il problema demografico.

Sarebbe auspicabile un metodo differente, magari lasciare alle coppie la possibilità di ridurre il numero di figli con la contraccezione.

Purtroppo per centinaia di milioni di persone, oggi, questo non è ancora possibile.

Di Massimo Dallaglio

Share the joy
  • 877
  •  
  •  
  •  
  •  
    877
    Shares

Massimo Dallaglio

- Giornalista Ordine Nazionale Giornalisti Roma N° 111329 - Laurea in Sociologia Università di Bologna