Home / Arte / Artisti / GUSTAVO ADOLFO ROL – UN UOMO SOSPESO TRA PRESENTE E FUTURO

GUSTAVO ADOLFO ROL – UN UOMO SOSPESO TRA PRESENTE E FUTURO

Link Sponsorizzati


Gustavo Adolfo Rol è riconosciuto come una delle figure spirituali più importanti della storia occidentale. La sua vita è avvolta dal mistero e dalla leggenda per gli incredibili fenomeni ai quali si assisteva in sua presenza. Era un uomo come tutti gli altri, discreto e silenzioso e lo si poteva distinguere per il suo speciale scintillio negli occhi….

Link Sponsorizzati


Link Sponsorizzati



GUSTAVO ADOLFO ROL – UN UOMO SOSPESO TRA PRESENTE E FUTURORol era circondato da numerosi amici e seguaci, tra cui molti personaggi pubblici, da Mussolini a Federico Fellini che lo aveva definito: «l’uomo più sconcertante che io abbia incontrato. Sono talmente enormi le sue possibilità, da superare anche l’altrui facoltà di stupirsene».

GUSTAVO ADOLFO ROL amava definirsi come uno strumento di Dio ed è stato definito un sensitivo, un medium, mago, profeta e molto altro, sebbene lui abbia sempre rifiutato di far parte di queste categorie. Dino Buzzati, un noto scrittore e giornalista italiano del ‘900, conosceva molto bene Gustavo ed in uno dei suoi libri ne riporta alcune affermazioni: “Non sono un mago. Non credo nella magia. Tutto quello che sono e faccio viene da lì (e indica il cielo), siamo tutti parte di Dio. E a tutti coloro che mi chiedono perché porto avanti questi esperimenti rispondo – Lo faccio solo per confermare la presenza di Dio-”

Federico Fellini, il noto regista, era un grande amico di Gustavo Rol e in uno dei sui libri lo descrive così: “Quello che fa Rol è così meraviglioso che diventa normale. Lui chiama “giochi” tutte le cose che fa, nel momento in cui assisti ad uno di essi non ti sorprendono, è quando li ricordi, più tardi, che essi assumono una dimensione disturbante. Cos’è Rol? A chi assomiglia? Come appare? Descriverlo è difficile.
GUSTAVO ADOLFO ROL – UN UOMO SOSPESO TRA PRESENTE E FUTUROHo visto un uomo i cui atteggiamenti erano cortesi, di sobria eleganza, potrebbe essere il direttore di una scuola provinciale. […] I suoi occhi non possono essere guardati troppo a lungo. Sono occhi fermi e luminosi, occhi di una creatura che viene da un altro pianeta. Quando uno è in grado di fare i “giochi” che fai lui, la tentazione all’orgoglio, di sentirsi misteriosamente potente, deve essere molto forte. Eppure Rol sa come rigettarla, ogni giorno esamina se stesso e riesce a essere un essere umano moderatamente accettabile. Forse è perché ha fede e crede in Dio”.

Le “possibilità” di GUSTAVO ADOLFO ROL variavano da viaggiare nel tempo alla chiaroveggenza (prevedere eventi futuri) e all’endoscopia (vedere le parti interne del corpo). Era capace di agire in maniera dinamica sulla materia muovendo qualsiasi oggetto a distanza (telecinesi) o materializzandolo e smaterializzandolo, poteva leggere la mente dei presenti (telepatia).

GUSTAVO ADOLFO ROL – UN UOMO SOSPESO TRA PRESENTE E FUTURORiusciva a guarire persone malate anche a distanza o a trovarsi in due posti contemporaneamente nello stesso momento (bilocazione), poteva passare attraverso superfici solide come muri. Rol produceva anche altri due fenomeni particolari, ovvero la proezione a distanza di figure e quadri che si dipingevano da soli, con pennelli che volteggiavano nell’aria mossi da energie invisbili.

Vi sono numerosi libri pubblicati per capire la personalità di questo grande personaggio e la maggior parte sono scritti da persone a lui affezionate che erano spesso testimoni di tutte le manifestazioni e le esperienze di cui Rol le rendeva partecipi.

Con questo primo video inizia un dettagliato documentario che ci lascia entrare nel fantastico mondo di Gustavo Adolfo Rol:

di Manuela Camporaso

Credits: http://informazioneconsapevole.blogspot.com.au

Gustavo Rol
La vita, l’uomo, il mistero
Il Segreto di Rol
L’Uomo – Gli Archetipi – Il Destino
Gustavo Rol - Arte e Prodigio
Testimonianze dall’aldilà dopo la sua morte
Share the joy
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares

Manuela Camporaso