Home / Arte / Architettura e Design / GinzVelo – VEICOLO IBRIDO UMANO-ELETTRICO PER LA CITTA’

GinzVelo – VEICOLO IBRIDO UMANO-ELETTRICO PER LA CITTA’

Link Sponsorizzati


Un nuovo tipo di veicolo ibrido chiamato GinzVelo vuole essere la spinta a cambiare il modo che le persone hanno di percepire gli spostamenti in città. L’inventore del veicolo Peter Ginzburg lo ha definito “un veicolo ibrido umano-elettrico” in quanto, per funzionare, si serve di un meccanismo elettrico a 500 Watt che permette di caricare la pedalata, arrivando ad oltre 48 chilometri orari.

Link Sponsorizzati


Link Sponsorizzati



Il punto strategico di vendita di questo prodotto è il fatto che GinzVelo può avere un’autonomia su strada di circa 160 km con una sola carica!

GinzVelo – VEICOLO IBRIDO UMANO-ELETTRICO PER LA CITTA’

GinzVelo è una specie di bicicletta futuristica con sedile riabassato e si pedala in posizione semi-distesa per carica minimamente la pedalata. Inoltre, grazie alla struttura protettiva, può essere guidato in qualsiasi condizione atmosferica. Il veicolo, a tre ruote, è anche equipaggiato con luci frontali e posteriori, luci per i freni e specchietti retrovisori. Lo scopo di questo veicolo è quello di sensibilizzare il pubblico a viaggiare in modo eco-friendly tra le strade della città, utilizzando un veicolo che possa facilitare lo spostamento nel traffico, anche all’interno delle piccole comunità. Ed un altro punto a vantaggio, oltre che alla durata della batteria, è che il GinzVelo viene classificato come bicicletta per cui si può parcheggiare facilmente.

GinzVelo – VEICOLO IBRIDO UMANO-ELETTRICO PER LA CITTA’

Il mezzo utilizza un motore a 500 W ed una batteria al litio modello 20 Ah LiPo che lo aiutano a raggiungere un’autonomia massima inclusa tra i 100 e i 160 chilometri con una sola carica, senza la necessità di alcuna pedalata da parte del guidatore. Aggiungendo la pedalata si potrebbe addirittura estendere l’autonomia.

GinzVelo è un’ottima soluzione di trasporto economica ed eco-friendly ed i suoi 160 chilometri di autonomia lo rendono davvero molto interessante.

Per visitare il sito internet di GinzVelo [clicca qui]

Guarda il video:

Articolo di Manuela Camporaso

__________________________________________________________________

Se questo articolo ti è piaciuto vieni a trovarci sulla nostra

Pagina Facebook: www.facebook.com/DVclub

dvclub-2001

Share the joy
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Manuela Camporaso