Home / Arte / Architettura e Design / “FUTURA” la nuova bicicletta elettrica Wayel

“FUTURA” la nuova bicicletta elettrica Wayel

Link Sponsorizzati


La nuova nata si chiama “FUTURA”, una bicicletta elettrica con partenze da fermo che supera rampe fino al 30% con incluso l’innovativo antifurto a “sblocco sterzo” che impedisce l’utilizzo del manubrio ai meno autorizzati. Fantasia Passione ed Ambizione Wayel, la nuova arrivata Futura.

Link Sponsorizzati


Link Sponsorizzati



Un’altra idea di mobilità cittadina non inquinante arriva da Wayel che nasce nel 2007 grazie al gruppo Termal distributore dal 1985 della Mitsubishi Heavy, presentando un progetto tecnologico e molto innovativo per quanto riguarda i veicoli elettrici a 2 ruote.

Nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 settembre 2012, il gruppo Wayel ha partecipato alla seconda edizione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile dove i cittadini Bolognesi hanno provato i loro modelli di biciclette elettriche girando per le strade libere per ben 2 giorni da traffico e smog.

Tecnologia e potenza accompagnano Futura con eleganza e comfort: la sella a cuscino d’aria regolabile con la pompetta in dotazione, le forcelle Suntour e la trasmissione a cardano, esente da manutenzione, il cambio Shimano a 7 rapporti, i 5+1 livelli di assistenza selezionabili dal microcomputer di bordo, in 3 colori (blu, oro e rosso) nelle versioni uomo e unisex taglia 28 e un telaio di alluminio idroformato.

Futura si presenta con estrema eleganza e innovazione, un veicolo economico ed ecologico e decisamente veloce e sicuro, è certificata a norma CE: EN 15194.

Tutte e batterie Wayel sono certificate UN38.3, norma che garantisce sicurezza e stabilità delle componenti. Amanti di biciclette “Futura” vi aspetta…

Per ulteriori informazioni su Futura e i modelli precedenti visita il sito: www.wayel.it 

Di Patanè Maria Valentina

Share the joy
  • 34
  •  
  •  
  •  
    34
    Shares

Massimo Dallaglio

- Giornalista Ordine Nazionale Giornalisti Roma N° 111329 - Laurea in Sociologia Università di Bologna