Home / Attualità / GRAN BRETAGNA – AZIENDA INTRODUCE CONGEDO MESTRUALE

GRAN BRETAGNA – AZIENDA INTRODUCE CONGEDO MESTRUALE

Link Sponsorizzati


A Bristol, in Gran Breatagna, un’azienda ha deciso di introdurre il cosiddetto congedo mestruale per tutte le sue dipendenti che soffrono di dolori nella loro fase di dismenorrea.

Link Sponsorizzati


Link Sponsorizzati



GRAN BRETAGNA – AZIENDA INTRODUCE CONGEDO MESTRUALE

Non tutti sanno che la dismenorrea è un’alterazione mestruale, accompagnata da disturbi generali o locali e da dolori, che interessano in genere la regione pelvica e l’addome. La mestruazione dolorosa affligge approssimativamente l’80% delle donne in fase di ciclo mestruale e nel 30% circa dei casi può impedire le normali attività quotidiane, costringendo a letto per più ore o giorni le donne interessate. [wikipedia]

Questo del “congedo mestruale” è un progetto di Bex Baxter, direttrice della Coexist, il cui scopo è quello di creare un ambiente di lavoro felice e sano, e come lei stessa afferma: “Come manager di uno staff di 24 donne che rappresentano il 75% totale dei dipendenti, vedo spesso le mie colleghe imbarazzate davanti all’idea di chiedere uno o due giorni di malattia per qualcosa che le mette fuori uso una volta al mese. Quindi nella maggior parte tendono a nasconderlo”. 

GRAN BRETAGNA – AZIENDA INTRODUCE CONGEDO MESTRUALE

Un’equipe di medici dell’University College London, composta in gran parte da uomini, è giunta alla conclusione che l’intensità dei dolori mestruali in questa fase è paragonabile, in alcuni casi, a quella di un attacco cardiaco. Leggi l’articolo in inglese: [clicca qui]

Secondo Bex Baxter questa nuova strategia aziendale riuscirebbe a sincronizzare ed integrare i ritmi naturali del corpo con le richieste professionali dell’ambiente di lavoro, e a tuti coloro che sostengono che la decisione sia solo una perdita di tempo, la direttrice risponde: “Quando le donne hanno il ciclo è come se entrassero in un letargo invernale. Hanno bisogno di guarire, di stare al caldo e di nutrire il proprio corpo. Una volta trascorsi i giorni necessari nei quali il corpo si rivitalizza, esse dimostrano di essere tre volte più produttive del solito”. 

Fonte: huffingtonpost

_____________________________________________________________________________

Manuela
Articolo di Manuela Camporaso

e-mail: manuelacamporaso@yahoo.com.au
Pagina Facebook: www.facebook.com/manuela.corporation

__________________________________________________________________

Se questo articolo ti è piaciuto vieni a trovarci sulla nostra

Pagina Facebook: www.facebook.com/DVclub

dvclub-2001

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Manuela Camporaso