Home / Attualità / Ad Amsterdam tunnel per pedoni e biciclette

Ad Amsterdam tunnel per pedoni e biciclette

Link Sponsorizzati


Ad Amsterdam è stato inaugurato un tunnel per uso esclusivo di pedoni e biciclette. L’idea nasce dalla doverosa gestione del traffico su due ruote, che nella città di Amsterdam è notoriamente tra i mezzi più utilizzati per spostarsi. Per far fronte alla necessità di ampliare gli spazi in città, sia per i pedoni sia per chi usa le biciclette, lo scorso novembre è stato aperto il tunnel completamente “ecologico”.

Link Sponsorizzati


Link Sponsorizzati



Ad Amsterdam tunnel per pedoni e bicicletteTutti i ciclisti e i pedoni che lo utilizzano, passano esattamente sotto la Stazione Centrale della città olandese. Infatti, il nuovo tunnel permette ai pendolari, per la maggioranza diretti al terminal per l’imbarco sui traghetti, di evitare d’attraversare la stazione dei treni: il nuovo modo di raggiungere il terminal permette di risparmiare minuti utili sul tragitto abituale e in modo ordinato.

Non solo i pedoni e i ciclisti possono contare su un sottopasso dedicato del tutto a loro, ma il tunnel è stato costruito con una netta divisione dei percorsi degli uni e degli altri, il tutto grazie a segnaletiche  e luci che indicano la suddivisione delle corsie.

Il passaggio per i pedoni, per esempio, ha una pavimentazione più chiara ed è un po’ rialzato rispetto al livello della pista ciclabile. Inoltre,  le pareti sono ricoperte da piastrelle, ma non da semplici piastrelle qualsiasi: vi sono rappresentate opere di artisti della tradizione molto noti in Olanda. 

Ad Amsterdam tunnel per pedoni e biciclettePer realizzare il decoro due artisti  hanno riprodotto a mano le opere sulle piastrelle. Quest’ultimo tocco rende il tunnel olandese allo stesso tempo un’opera architettonica e artistica.

Il materiale di rivestimento è fonoassorbente, in modo da ridurre drasticamente eco e forti rumori di fondo. Riguardo al tunnel è stata fatta una stima di passaggio di circa 25.000 persone al giorno.

Il passaggio sotterraneo in realtà era già stato realizzato in precedenza, ma prima di aprirlo esclusivamente a pedoni e biciclette,  è stato messo in sicurezza dal passaggio delle auto: gli autoveicoli sono stati spostati un primo momento verso un altro apposito sottopasso della stessa stazione. Ordine ed ecologia sono i punti di forza del risultato finale, che fa ben sperare nelle città future, sempre più tecnologiche e green.

Il video del tunnel per  pedoni e bici:

Di Luisa Galati

Share the joy
  • 1.2K
  •  
  •  
  •  
  •  
    1.2K
    Shares

luindi

Giornalista pubblicista, laureata in filosofia. Sempre a caccia di novità nel campo dell'attualità, dell 'arte e soprattutto in ambito cinematografico..