Home / Attualità / Record di presenze al primo weekend del Salone del Camper

Record di presenze al primo weekend del Salone del Camper



RECORD DI PRESENZE IL PRIMO WEEKEND DEL SALONE DEL CAMPER

47 MILA APPASSIONATI IN VISITA ALLE FIERE DI PARMA

La passione per il Turismo in Libertà dilaga nel Bel Paese e fa da traino al made in Italy – Il mercato del nuovo chiude il primo semestre con un + 14,5%

Link Sponsorizzati




(Parma, 11 settembre 2017) 47 mila, + 14,6% rispetto al 2016. E’ con questi numeri che si chiude il bilancio del primo weekend del Salone del Camper. 120 mila metri quadrati di superficie espositiva nel rinnovato polo fieristico di Parma che ospiteranno fino al 17 settembre l’eccellenza della produzione italiana ed internazionale di veicoli ricreazionali.

Un salone baricentrico che negli anni ha saputo consolidarsi grazie proprio alla collaborazione di Fiere di Parma con APC – Associazione Produttori Caravan e Camper – diventando, oggi, il secondo appuntamento d’Europa. In mostra 700 veicoli, oltre 300 aziende e il design più raffinato  che il made in Italy sa esprimere.

Salone del Camper

Che il mercato dei camper viaggi comunque a pieni giri, lo dicono soprattutto i numeri presentati sabato all’incontro inaugurale del Salone.

Nell’ultimo semestre, l’Italia, con un + 14,5% è risultato il Paese che sta registrando la crescita percentuale di nuovo più elevata in percentuale rispetto ai principali paesi europei come Germania (+13,6%) Francia (+3,8%) e Gran Bretagna (+11%). Con oltre 5.500 persone impiegate e un fatturato annuo di 750 milioni la filiera produttiva italiana si conferma nel 2016 in posizione leader con circa 15.150 autocaravan fabbricati (+ 22% rispetto al 2015) e 4.250 nuove immatricolazioni.

La passione per i camper dilaga e fa da traino al made in Italy. Vola così l’export con quasi 13 mila unità esportate nel 2016 pari al 77% della produzione totale.

Secondo il Rapporto sul turismo in libertà realizzato dal Ciset dell’Università di Venezia nel 2016, i turisti in libertà in Italia sono stati 8,4 milioni spendono nel complesso circa 2,9 miliardi. Fattori chiave della crescita: lo sviluppo delle aree di sosta sostenuto da programmi pubblici di incentivazione e la crescita di iniziative legate alla valorizzazione del territorio come ad esempio quella degli operatori di DOP e IGP che hanno creduto nelle denominazioni di origine trasformando i prodotti in vere e proprie destinazioni turistiche.

Salone del Camper

Ad appassionare i 47 mila  visitatori arrivati in questo week-end in fiera, le ultime novità del settore, tra gusto retrò ed ispirazioni yacht design.

Conquista la gamma vintage di caravan Eriba Touring del gruppo Erwin Hymer, l’eleganza dei motorhome super lusso Morelo con garage incorporato. Ma anche le atmosfere “nautiche” degli autocaravan Mobilvetta, lo Show vehicle di Fiat Professional il Ducato 4×4 Expedition 2017 e la serie Ecovip di Laika che quest’anno festeggia i suoi 25 anni.

Attesa anche per la serie speciale per la gamma CI Kyros Van e Roller Team Livingstone Limited Edition di Trigano VDL, la nuova gamma Sun Living di Adria e il multiavn  Bulli 70 di Volkswagen icona del Flower Power.

E poi spazio ai globetrotter con la sezione Tende & Outdoor, novità dell’ottava edizione del salone: tende a rimorchio, tende automontanti con telaio telescopico portante sopra il tettuccio dell’auto e tende maggioline, tecniche e ben lontane oggi dai modelli degli anni ’50 della prima generazione.

Un’area espositiva ed esperienziale con aree dedicate ai bambini e ai valori del Turismo in Libertà. I globetrotter e turisti in libertà di domani.

Comments

comments

Link Sponsorizzati


Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Massimo Dallaglio

- Giornalista Ordine Nazionale Giornalisti Roma N° 111329 - Laurea in Sociologia Università di Bologna