Home / Arte / Architettura e Design / GIOVANE SI LICENZIA E TRASFORMA FURGONE IN CASA PORTATILE DEI SOGNI

GIOVANE SI LICENZIA E TRASFORMA FURGONE IN CASA PORTATILE DEI SOGNI



GIOVANE SI LICENZIA E TRASFORMA FURGONE IN CASA PORTATILE DEI SOGNI

Zach Both, un giovane di 23 anni, ha deciso di licenziarsi e abbandonare il suo lavoro di ufficio per iniziare a viaggiare da nomade nel suo furgoncino che ha trasformato in una bellissima casa portatile su quattro ruote!

Link Sponsorizzati


GIOVANE SI LICENZIA E TRASFORMA FURGONE IN CASA PORTATILE



Il vecchio furgoncino Chevy è stato acquistato su un sito internet di mezzi usati e rinnovato completamente per sposarsi con i bisogni di Zach, che ora lavora come traveling filmmaker. Il mezzo è stato fornito di letto, contenitori per i vestiti, postazione per il computer e addirittura un sistema home theater per godersi film ad alta qualità. Inoltre il furgoncino è stato riempito di pannelli solari per soddisfare tutte le richieste energetiche del mezzo.

GIOVANE SI LICENZIA E TRASFORMA FURGONE IN CASA PORTATILE

Zach ha poi deciso di condividere tutta la sua esperienza e le conoscenze, creando una guida digitale chiamata The Vanual: una “una guida completa alla libertà completa” con  tutti gli step necessari per trasformare il proprio campervan in un mini appartamento portatile.

GIOVANE SI LICENZIA E TRASFORMA FURGONE IN CASA PORTATILE

Zach ha comprato il suo furgoncino Chevy Express, del 2003, per circa 4.000 dollari americani e ne ha spesi 15.000, dei suoi risparmi, per convertirlo nella casa portatile dei suoi sogni. L’esterno del furgoncino è stato lasciato quasi intatto per mantenere un’apparenza anonima e discreta, mentre l’interno è stato ridefinito in modo dettagliato e piacevolmente estetico, essendo comprensivo di elementi in legno di timbro, in perfetto stile scandinavo.

GIOVANE SI LICENZIA E TRASFORMA FURGONE IN CASA PORTATILE

Il letto del furgoncino è un futon e la scrivania è un tavolo ad L che si integra perfettamente con lo spazio disponibile e che si converte in mini-cucina quando arriva il momento di pranzare/cenare. Il tetto è tappezzato di pannelli solari che servono per dare energia alle apparecchiature elettriche. Invece di installare un sistema per l’acqua, Zach ha scelto una soluzione semplice e cioè una specie di contenitore con capienza di 15 litri. Non essendoci ancora spazio per doccia o bagno, il giovane filmmaker deve fare uso delle docce delle palestre o dei bagni pubblici.

GIOVANE SI LICENZIA E TRASFORMA FURGONE IN CASA PORTATILE

Zach Both afferma: “Con questo furgoncino ho avuto la possibilità di fermarmi tra le montagne, in solitaria, ed avuto la libertà di scrivere una storia completa per un film che ho presentato ad un editor di Los Angeles. Se non avessi avuto questo mezzo, e la possibilità di immergermi completamente nella natura, non sarebbe stato possibile per me finire questo progetto a cui tenevo”.

GIOVANE SI LICENZIA E TRASFORMA FURGONE IN CASA PORTATILE

Articolo di Manuela Camporaso

 separatore-strutture

Se questo articolo ti è piaciuto vieni a trovarci sulla nostra

Pagina Facebook: www.facebook.com/DVclub

 

Comments

comments

Link Sponsorizzati


Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Manuela Camporaso