Home / Attualità / Società / Conferenze / Fieg: Intelligenze artificiali contro la pirateria

Fieg: Intelligenze artificiali contro la pirateria

Fabrizio Carotti, direttore di Fieg ci parla di come la loro federazione è attiva nella lotta alla pirateria online



Incontriamo il Direttore della Fieg in occasione dell’incontro organizzato a Roma dal titolo “Fieg e ferpi sulle derive attuali dell’informare e del comunicare”, intervistandolo su alcuni punti riguardanti la attuale situazione degli editori italiani.

Carotti nella intervista traccia una situazione in piena evoluzione, fatta di adeguamento tecnologico dei media per adeguarsi alla nuova multimedialità e necessità dettate dalla rete, ma soprattutto di un rinnovato impegno contro la pirateria, grazie ad attività di Polizia Giudiziaria, ma anche avvalendosi di nuove tecnologie e sistemi di intelligenza artificiale per reprimere i (molti) pirati in rete.



Chi è Fabrizio Carotti

avvocato, dottore commercialista e revisore dei conti, è Direttore Generale della Federazione Italiana Editori Giornali (FIEG) dal 7 febbraio 2011.

Dal 14 luglio 2011 è Presidente del Fondo Nazionale di Previdenza per i Lavoratori dei Giornali Quotidiani “Fiorenzo Casella” e dal 12 aprile 2012 è Vicepresidente dell’INPGI, Istituto Nazionale di Previdenza dei Giornalisti Italiani. Direttore di Audipress dal 29 novembre 2013.

Già ricoperto la carica di Direttore della FIEG, dal 2005 al 2007; nel 2007 è stato nominato Direttore Generale delle Finanze (già Capo del Dipartimento per le Politiche Fiscali) del Ministero dell’Economia e delle Finanze e successivamente aveva assunto l’incarico di Direttore Generale del Messaggero SpA.

È stato componente del CNEL, Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro, in rappresentanza della Federazione, dal 24 marzo 2011 al 20 gennaio 2012; dal 16 giugno 2011 al 28 aprile 2015 Presidente dell’ADS, Accertamenti Diffusione Stampa e dal dicembre 2012 al 16 febbraio 2015 Presidente del Consorzio Edicola Italiana. Successivamente, dal 27 novembre 2012 al 27 gennaio 2016, è stato Presidente del Fondo Pensione Complementare dei Giornalisti Italiani.

Inizia ad interessarsi di temi giuridici ed economici durante l’università frequentando l’Assonime. Dopo la laurea con lode in Economia e Commercio (Università La Sapienza di Roma, tesi in diritto tributario) inizia a lavorare nella Direzione Studi Tributari della Confcommercio, occupandosi in particolare dell’analisi degli effetti delle norme fiscali sulle imprese e rappresentando l’associazione presso l’Unione Europea.

Dopo la laurea con lode in Giurisprudenza (Università La Sapienza di Roma, tesi in scienza delle finanze e diritto finanziario) inizia la sua attività in Confindustria, dove rimane per 14 anni, arrivando ad assumere la carica di  General Counsel Confindustria. Rappresentante della Confindustria nei gruppi fiscali dell’Unice (Confederazione delle associazioni industriali dell’Unione Europea), del Biac (Comitato consultivo delle imprese presso l’OCSE) e della Icc (Camera di commercio internazionale).

Ha lavorato presso la Camera dei Deputati con l’incarico di collaboratore del Presidente della Commissione Bicamerale per la Riforma fiscale, ed è stato consulente del Servizio Bilancio della Camera dei Deputati .

È stato inoltre componente dei seguenti Organi:
Commissione per la Riforma del Diritto fallimentare e delle procedure concorsuali (c.d. “Commissione Trevisanato”), nominato dal Ministro della Giustizia e dal Ministro dell’Economia e delle Finanze;
Gruppo di lavoro sulla Riforma dei principi di corporate governance delle società italiane (c.d. “Codice Preda”) di Borsa Italiana SpA;
Commissione per la Riforma del diritto societario del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti;
Commissione Imposte Dirette dell’Ordine dei dottori commercialisti di Roma;
Gruppo di studio istituito dal CNEL per l’esame della Riforma fiscale;
Coordinatore scientifico dell’Ufficio studi del Consiglio nazionale dei ragionieri;
Commissione sugli “Studi di settore” del Ministero delle finanze;
”Osservatorio permanente sulla riforma dell’amministrazione finanziaria”, presso il CNEL;
Redattore tributario del gruppo “Giurisprudenza informatica” (Giurinform) presso la Suprema Corte di Cassazione.
Ha svolto attività di docenza e formazione (fra gli altri Luiss, Master Tributario del Sole 24 Ore, Paradigma, Sole 24 Ore, Synergia, Map), ed è stato componente del Comitato Scientifico della Business School de Il Sole 24 Ore Master Diritto e Impresa e del “Comitato dei Garanti” del Master universitario internazionale in “Fiscalità e finanza internazionale”, organizzato dalla Link Campus University of Malta, dalla Seconda Università di Napoli e dalla Scuola Superiore dell’Economia e Finanze.

Ha collaborato con il quotidiano “Il Sole 24 Ore”, per il quale ha scritto oltre cento articoli; è stato responsabile della rubrica Documenti della Rivista Diritto e Pratica Tributaria Internazionale e componente del comitato di redazione della Rassegna di fiscalità internazionale de Il Fisco. Ha collaborato per 10 anni con la rivista giuridica “Il Foro Italiano” e ha pubblicato articoli su: Rivista Giuridica del Mezzogiorno, Il Corriere Tributario, Rivista del Notariato, Il Giornale dei dottori commercialisti, Il Fisco, Telos, Rivista di Diritto Sportivo, Guida al diritto, Guida normativa, Edilizia e Territorio, Trasporti.

Numerosi i libri, gli articoli, gli interventi e i saggi pubblicati.

#FiegFerpibrandjournalism

 

fonte biografia : sito Fieg

Comments

comments

Link Sponsorizzati


Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Marco Forconi

CEO & Founder di DReporter.it, Network digitale di informazione diffusa. Laurea in Marketing & Business Management e solido background informatico. Consulente Web & Marketing.Formatore e Docente Corsi Por-FSE.